Newsletter Agosto 2013

Il secondo anno dei North Wales Schools' Games
Dal 7 al 14 Luglio


A seguito del grande successo dell'anno scorso, Conlan School ancora una volta ha ospitato i North Wales Schools' Games.
Ispirati alle Olimpiadi di Londra del 2012, i North Wales Schools' Games rappresentano un'opportunitá unica per unire sport, educazione e studio della lingua inglese. Lo scopo é quello di creare un evento per studenti internazionali che incoraggi sempre piú giovani a praticare sport e a sviluppare la conoscenza delle lingue straniere incontrando allo stesso tempo molti altri giovani provenienti da paesi e culture diversi.
70 studenti provenienti da Germania, Italia e Portogallo sono arrivati ad Abergele per prendere parte a svariate attivitá sportive. Seguendo il principio fondamentale dei giochi dello scambio interculturale, gli studenti si riunivano in classe tutte le mattine per 3 ore di Inglese per poi riversarsi sui campi sportivi ogni pomeriggio mirando al tanto ambito trofeo!
Questo progetto di ampie dimensioni é stato possibile grazie al profondo rapporto di collaborazione esistente fra Conlan School e la scuola superiore locale Emrys ap Iwan, che ha fornito gli spazi e le risorse per i giochi grazie all'organizzazione del loro dipartimento di Educazione Fisica e ha anche reso disponibili le classi per le lezioni la mattina.
Il risultato finale ha visto la scuola Emrys ap Iwan assicurarsi che il trofeo rimanesse in Galles, sebbene sia stata messa a dura prova dalla squadra Herzo Team della Realschule Herzogenaurach in Germania, vincitori dell'edizione della prima settimana dei giochi dell'anno scorso.
I portoghesi dalla scuola Manuel Rafael Amaro da Costa, anch'essi presenti per il secondo anno consecutivo, ha conquistato molti amici e il terzo posto, mentre l'altra squadra tedesca proveniente dalla Geschwister-Scholl Realschule ha vinto il trofeo “Fair Play” per il loro impeccabile comportamento durante tutta la settimana. Gli italiani della scuola IISS “C. Arzelá” di Sarzana hanno vinto il trofeo di pallavolo.
Un evento fantastico che speriamo di ripetere ancora, un evento che ha consentito a tutti di fare molte nuove amicizie.
Un grazie particolare va a Mr Andrew Goodwin e lo staff di Emrys ap Iwan e ai leaders e studenti che hanno partecipato.

www.schoolsgames.com

The Conlan School Course Guide

The Conlan School Course Guide mostra l’ampia gamma di programmi di studio che possiamo offrire a Lei e ai suoi studenti. Attraverso la nostra sempre crescente rete di contatti nel mondo degli affari e della comunità educativa, il nostro fine è di fornire esperienze che possano ampliare la conoscenza e migliorare la familiarità con la cultura del Galles e del Regno Unito. Speriamo che durante la vostra permanenza presso di noi, sia Lei e i suoi studenti possiate migliorare personalmente e concretamente in ogni aspetto della vostra vita!

Clicca qui per scaricare gratuitamente The Conlan School Course Guide!


Il Festival delle Bocce a Colwyn Bay
Dal 27 Luglio al 2 Agosto


Lo sport delle bocce ha come obiettivo quello di lanciare delle bocce il piú vicino possibile al pallino bianco che in inglese si chiama “jack” o “kitty”. Il campo su cui si gioca la partita puó essere in piano o non uniforme. Di solito si gioca all'aperto anche se esistono alcuni campi al chiuso. La superficie del campo é generalmente fatta di erba, naturale o sintetica, oppure di quella che in inglese si chiama “cotula”, un particolare tipo di erba che si trova in Nuova Zelanda.
Il Festival delle Bocce di Colwyn Bay é diventanto uno dei piú importanti tornei di questo tipo in tutto il Regno Unito, ospitando 7 tornei organizzati su 10 diversi campi nella Contea di Conwy. Il campo principale é Erias Park a Colwyn Bay, circondato da 20 ettari di parco aperto al pubblico.
Il torneo piú importante del festival é quello di George Davies fin dal 1931. é una competizione mista aperta a tutti i bocciofili individuali. Altri tornei sono per sole signore, come il “Ladies Rose Bowl” oppure per soli uomini come il “The Bill Hughes Tournament”, per coppie miste come il “Mixed Pairs Tournament”, e altri come il “The Capstan Visitors Trophy,” “The Alan Jones Memorial Trophy” e il “G Jones Junior Trophy.”
É decisamente un festival da non perdere per gli appassionati di questo sport, con premi in denaro fino a £ 5000!!


Il Detto del Mese: “Forlon Hope” - un'impresa insignificante o disperata, senza speranza


Nel XVI secolo tale detto non stava a significare “senza speranza”, ma stava a rappresentare un gruppo di zelanti e robusti soldati.
Ogni esercito in Gran Bretagna aveva al suo interno un piccolo gruppo di uomini scelti per la loro ferocia e temerarietá che andavano sempre all'avanguardia rischiando la morte o la gloria.
L'equivalente negli eserciti Olandesi si chiamava 'verloren hoop', letteralmente “truppe perse”. Una errata traduzione di questo termine nelle truppe Inglesi portó alla nascita del termine 'forlorn hope'.
La Marina inglese modificó poi il termine che diventó 'flowing hope' a rappresentare i suoi uomini 'selvaggi' e temerari. La frase subí ulteriori “torture” quando fu modificata in 'rearlorn hope' a rappresentare coloro che venivano sacrificati in guerra quando la retroguardia si ritirava.
Con il passare del tempo, oggi la frase si riferisce a qualcosa di pratico piuttosto che ad un gruppo di appartenenza.
Per esempio:
Stephen Carr, miglior difensore per l'Irlanda, é senza speranza – a forlorn hope – ora che Mark Kennedy si é stirato un legamento.
Times, Sunday Times (2002)