Newsletter Settembre 2013


The Conlan School Course Guide

The Conlan School Course Guide mostra l’ampia gamma di programmi di studio che possiamo offrire a Lei e ai suoi studenti. Attraverso la nostra sempre crescente rete di contatti nel mondo degli affari e della comunità educativa, il nostro fine è di fornire esperienze che possano ampliare la conoscenza e migliorare la familiarità con la cultura del Galles e del Regno Unito. Speriamo che durante la vostra permanenza presso di noi, sia Lei e i suoi studenti possiate migliorare personalmente e concretamente in ogni aspetto della vostra vita!

Clicca qui per scaricare gratuitamente The Conlan School Course Guide!

L'Air Show di Rhyl


Questo mese la cittadina di Rhyl é stata al centro dell'attenzione grazie allo spettacolo di aviazione che avviene ogni anno a Settembre. L'evento, della durata di un intero weekend, prevede le esibizioni di una svariata gamma di aeroplani lungo la passeggiata a mare della cittadina. La star dell'evento é stato il “Vulcan”. Unico superstite al mondo di questo modello, le sue esibizioni sono state ammirate da cinquantamila spettatori. Il Vulcan fu utilizzato moltissimo durante la Guerra Fredda e nelle Falklands e durante l'evento é stato accompagnato da un Hawker Hunter, il re degli elicotteri, e da molti aerei acrobatici fra i quali le Frecce Rosse.
Uno dei nostri studenti in work experience al Pavillion di Rhyl, ha avuto la fortuna di partecipare all'evento aiutando nell'organizzazione dei sistemi luci e audio. Non ci sono stati problemi tecnici di nessun tipo, per cui il nostro ragazzo ha decisamente fatto un ottimo lavoro!


Visite a scuole secondarie

Riaprono i battenti per il nuovo anno scolastico e alla Conlan School siamo ansiosi di riprendere le attivitá di collaborazione con le scuole secondarie locali che grazie alla fantastica disponibilitá permettono ai nostri studenti di imparare le differenze fra il sistema scolastico italiano e quello britannico.
I ringraziamenti vanno sicuramente alla scuola Emrys ap Iwan di Abergele e John Bright di Llandudno per il loro continuo entusiasmo dimostrato alla Conlan School e ai nostri studenti.
Un ringraziamento particolare va alle due nuove scuole che quest'anno hanno invitato i nostri studenti. Bryn Elian é una scuola di circa 700 studenti e, fra le altre cose, ha organizzato un'attivitá culinaria e un progetto artistico con i nostri studenti italiani. Le classi dell'ultimo anno si sono perfino esibite a teatro con una fantastica performance di Grease alla quale un gruppo di studenti di biologia ha assistito una sera. Glan Clwyd, scuola Gallese di St. Asaph, ha accolto i nostri ragazzi con un'esibizione dei loro studenti di musica di una canzone che hanno poi anche portato al famoso festival culturale gallese dell'Eisteddfod. Siamo molto riconoscenti per il calore e la disponibilitá che queste scuole hanno mostrato e per il valore aggiunto che hanno portato ai nostri corsi...Grazie!!!


Il Detto del Mese – To Break the Ice – Rompere il ghiaccio


La frase é spesso utilizzata quando l'atmosfera fra due persone che si incontrano per la prima volta é tesa e ad un certo punto cambia e diventa piú rilassata e calda.
Il significato originario della frase é “creare un sentiero che viene seguito poi da altre persone” e si riferisce all'azione di rottura del ghiaccio intorno alle navi.
L'utilizzo metaforico del detto risale al 1579 quando Sir Thomas North tradusse le Vite dei nobili Greci e Romani di Plutarco.
Ma é solo nell'ultima parte del XVII secolo che la frase assunse il significato di “creare una relazione rilassata in una situazione sociale di imbarazzo”; per esempio, nell'opera Hudibras di Samuel Butler del 1678 si legge: 'L'Oratore finalmente ruppe il silenzio ed il ghiaccio'.
Circa 200 anni dopo il detto torna ad assumere il significato originario riferendosi all'azione delle navi rompighiaccio utilizzate nelle esplorazioni delle regioni polari.
Non molto tempo dopo, il termine 'ice-breaker' inizió a riferirsi a quelle iniziative sociali mirate a far incontrare persone che non si conoscono. In pratica quando due sconosciuti si incontrano per la prima volta, il 'ghiaccio' sociale fra loro viene rotto dalle attivitá organizzate in queste iniziative rendendo l'interazione fra le due persone molto piú semplice.
*Paul doveva fare un discorso in pubblico ed era incredibilmente nervoso, ma ruppe il ghiaccio con una battuta molto buffa.


Le Teorie di Krashen sull'acquisizione delle lingue straniere


Stephen Krashen, importante scrittore nell'ambito del tema dell' acquisizione delle lingue straniere in studenti EFL, ha una serie di interessanti teorie supportate da ricerche approfondite e sperimentazioni. Sono passati ormai dieci anni dalla pubblicazione del suo libro Explorations in Language Acquisition e le sue teorie hanno ancora forte valore ed impatto nel settore. Di seguito ne indichiamo alcune:
1. Gli studenti imparano termini seguendo un processo lineare e rigido, un termine alla volta, e questo non si puó cambiare. Per questo le lezioni di grammatica non sono affatto utili; o lo studente conosce giá il termine oppure non é ancora pronto ad impararlo!
2. Le lingue straniere si imparano molto meglio se si viene sottoposti ad input comprensibili, vale a dire usando un linguaggio parlato o scritto semplice che consente allo studente di imparare passivamente al momento giusto.
3. C'é differenza fra una lingua straniera imparata ed una acquisita. Una cosa é imparare una lingua in classe, tutt'altra cosa é acquisire una lingua straniera, nel senso di trasferirne la conoscenza ad una parte del cervello che ci consente di utilizzarla istintivamente senza doverci pensare.
Se desiderate maggiori informazioni a riguardo suggeriamo di leggere questo libro e alcuni degli altri scritti da Krashen.