Newsletter Maggio 2009
Maggio, mese dei giardini
Come ogni anno Maggio è il “mese dei giardini”, tipica tradizione “very British”: i giardini più belli vengono aperti al pubblico per poter ammirare decorazioni floreali e particolari creazioni di giardinaggio.
Il tutto condito da stand gastronmici e di vendita oggetti che il pubblico puo’ ammirare e godere insieme ad un “very English Tea Break”.
Il 2 Maggio si e’ aperta la Fiera dei Giardini Storici Gallesi a Caernarfon, autentica cittadina gallese dove si puo’ anche visitare ilcastello di Caernarfon dove fu investito il Principe Carlo.
http://crug-farm.co.uk
 

Mostra fotografica al Castello di Bodelwyddan
  Sempre il 2 Maggio si e’ aperta al Castello di Bodelwyddan la mostra del fotografo Philip Jones Griffiths e si chiuderà il 21 Luglio prossimo. L’autore era fra i piu’ influenti fotografi del tardo XX secolo; conosciuto per il suoi lavori durante la Guerra del Vietnam, la sua fotografia cattura i dettagli del genocidio della popolazione vietnamita.
Prima di partire per il Vietnam, la sua arte era concentrata maggiormente sulla Societa’ Inglese e la politica degli anni 50 e 60, compresa una visione tipicamente bohemien della citta’ di Liverpool, da lui tanto amata.
http://bodelwyddan-castle.co.uk



Intervista ad Elisa

Elisa con Livia, la nostra School Coordinator

Intervista del mese: Elisa Lievore, studentessa appena laureata all’Universita’ Ca’ Foscari di Venezia in arte della fotografia, ha frequentato un corso intensivo di Inglese per una settimana dal 16/04 al 23/04 e ha gentilmente accettato di condividere la sua esperienza alla Conlan con tutti voi. 

1)    Come hai conosciuto la Conlan School?
Ho conosciuto al Conlan attraverso la  newsletter “Aluc Circolari” che mi viene spedita periodicamente dall’Universita’ Ca’ Foscari di Venezia. Ero alla ricerca di qualche proposta di studio all’estero e mi sono imbattuta sul sito internet della scuola.

2)    Cosa ti ha fatto scegliere la Conlan e il Galles per la tua settimana?
Ho preferito il Galles e la Conlan perche’ potevano essere un’alternativa lontana dai grandi e dispersivi centri urbani. Ho pensato che in una piccola scuola era possibile coltivare dei rapporti migliori con lo staff e gli insegnanti. Inoltre penso che il Galles sia meraviglioso da visitare per la sua natura a tratti anche selvaggi.

3)    Che impressioni hai avuto da questa settimana?
E’ stata una settimana molto produttiva perche’ sono riuscita ad unire lo studio della lingua alla  possibilita’ di vedere bellissime citta’ come Chester, Liverpool, Llandudno e Conwy e soprattutto l’applicazione dello studio con la conversazione con l’insegnante e le altre persone dello staff e del Bistro al piano terra della scuola.

4)    Le tue aspettative sono state soddisfatte?
Si, le mie apsettative sono state soddisfatte a pieno. La citta’ e’ molto carina e servita da mezzi pubblici per ogni tipo si spostamento e la scuola offre un servizio molto qualificato.

5)    Come e’ stato il tuo rapporto con lo staff di Conlan School?
Lo staff e’ stato assolutamente meraviglioso, molto accogliente ed amichevole. La sensazione e’ quella di ritrovare un’altra famiglia in un’atmosfera molto rilassata.

6)    Raccomanderesti questa esperienza a tuoi amici e conoscenti?
Si, il prima possibile. Pero’ consiglierei inoltre di stare piu’ di una sola settimana perche’ stare all’estero a contatto con altre culture e’ una buonissima ginnastica  per la mente, ma anche per il cuore.


Festival dell’Arte a Beaumaris
Per gli amanti della musica e dell’arte in genere da non perdere e’ il Festival dell’Arte a Beaumaris dal 21 al 27 Maggio 2009. Sono ormai 23 anni che viene organizzato nella splendida cittadina di Beaumaris, sull’Isola di Anglesey, a nemmo un’ora da Abergele.
Il Festival e’ per molti artisti stato una perfetta piattaforma di lancio per la loro carriera.
Si puo’ assistere ad esibizioni teatrali, esibizioni d’arte e competizioni, concerti di musica classica e jazz e lettura di poesie.
http://www.beaumarisfestival.com
 


Esibizione di cavalieri medioevali al Castello di Rhuddlan
  Dopo il successo riscosso in Aprile, il 4 e 5 Luglio si ripete l’esibizione di cavalieri medioevali al Castello di Rhuddlan messa in scena dalla Harlech Medieval Society, nata nel 1984 da un gruppo di storici entusiasti ed appassionati dell’”Arte della Guerra” Medioevale con lo scopo di promuovere il turismo nella zona e di aumentare la conoscenza della storia locale ricreando la vita e il modo di combattere prevalente nella Gran Bretagna del XIII secolo. Oltre ad assistere a combattimenti fra cavalieri, viene rappresentato lo stile di vita dell’epoca atrraverso la riproduzione di un tipico “villaggio vivente”.
http://www.harlechknights.com