Newsletter Gennaio 2011
Una delle visite che possiamo organizzare: il CAT – Centre for Alternative Technologies

Al giorno d’oggi il tema della Conservazione Ambientale é al centro di molti dibattiti in tutto il mondo.
Proprio per questo motivo, Conlan School é in grado di organizzare una visita molto approfondita accompagnata da fantastici work shop al CAT – Centro per Tecnologie Alternative che si trova a Machynlleth, paesino nel Galles centrale ad un paio di ore da Abergele.
Il CAT si propone di informare il pubblico sulle possibilitá di condurre una vita di minor impatto ambientale offrendo soluzioni ai maggiori problemi ambientali di cui tanto si discute oggigiorno.
Il CAT e’ formato da un centro visitatori ed un centro invece residenziale per corsi ad hoc per studenti universitari; inoltre ottimo materiale informativo gratuito é disponibile in reception.
Decisamente una visita da non perdere!

www.cat.org.uk

“Along the line” – esibizione fotografica
Galleria d’Arte Mostyn, Llandudno – aperta fino a Maggio 2011

Come molti prima di lui, il fotografo Darryl Lonsbrough ritorna nella sua terra d’origine nel Nord del Galles dopo aver fatto carriera all’estero. L’artista mette in mostra foto a colori in larga scala della costa ritratta rispetto al tracciato della ferrovia che corre lungo tutta la costa Nord del Galles rappresentando i luoghi dove l’artista stesso era solito andare da bambino.
La mostra sará disponibile fino a Maggio 2011. Per l’occasione l’artista é stato sponsorizzato dal Dipartimento d’Arte del Governo gallese.

http://www.eventsnorthwales.co.uk/events/6977/along-the-line

Orchestra Filarmonica di Liverpool: i Romantici tedeschi
Liverpool – 22/01/2011


Fu chiamata la “Decima di Beethoven” perfino prima che fosse finita. E chi la chiamó così non sbaglió di tanto. Brahms ha messo tutta la sua conoscenza nel comporre la sua Prima Sinfonia, un emozionante e indimenticabile viaggio spirituale dalla tragedia al trionfo.
Ludwig Van Beethoven sarebbe stato orgoglioso, ma persino lui non scrisse mai nulla di piu’ gioioso e sereno del suo glorioso Concerto per Violino.
“Viene dal cuore e al cuore ritorna” era quanto Beethoven disse della Prima Sinfonia di Brahms.
Entrambi i concerti vengono interpretati dal direttore d’orchestra Vasily Petrenko e dal violinista Ilya Gringolts con incredibile professionalitá ed espressione con l’orchestra Filarmonica di Liverpool il 22/01/2011.

http://www.visitliverpool.com/site/whats-on/search/royal-liverpool-philharmonic-orchestra-the-german-romantics-p268641


Il detto del mese: “My cup of tea”

Anche questo mese siamo lieti di condividere con voi il significato di alcuni dei modi di dire piú usati nella lingua inglese e spesso sconosciutio agli stranieri.
Quando parliamo con qualcuno inglese, per esempio, dei nostri hobbies ed interessi oppure di qualcuno in particolare, spesso sentiamo dire “It is my cup of tea”.
Letteralmente significa “qualcosa o qualcuno di nostro gradimento”.
Questa é una delle molte frasi comuni legate al tema tanto noto del té che sono ancora di uso comune nella lingua inglese.
All’inizio del XX secolo, “una tazza di té” era sinonimo di accettazione che diventó il modo di dire piu’ comune per indicare il migliore amico. Al giorno d’oggi é maggiormente usata nella sua forma negativa, “it’s not my cup of tea”, ad indicare qualcosa o qualcuno che non fa per noi.

http://www.phrases.org.uk/meanings/my-cup-of-tea.html